jQuery UI Datepicker - Default functionality


Le gesta dell’Orlando Furioso

Una produzione Associazione Culturale Kleis

GESTA DELL’ORLANDO FURIOSO

Scritto da Salvo Piparo

Regia: LUIGI MARIA BURRUANO

Con:

SALVO PIPARO, Costanza Licata, Irene Maria Salerno, Francesco Cusumano

Pupi alti e finemente decorati si muovono sulla scena, accompagnati dal ritmo incalzante delle percussioni, da un pianoforte dolce e dal personalissimo cunto, narrato d’un fiato, tratto da un  canovaccio di Salvo Piparo, Pupiata di Zucchero.

Quello che va in scena è un racconto epico di gesta moderne,un poema che mescola presagi ingannevoli e pura follia: uno spettacolo scritto e interpretato da Salvo Piparo con la regia di Luigi Maria Burruano, finissimo puparo.

Salvo Piparo è accompagnato dal mezzo soprano Costanza Licata, nel ruolo di Angelica, dall’elegante pianoforte di Irene Maria Salerno che guida gli spettatori da un quadro all’altro tenendoli per mano e dal ritmo delle percussioni di Francesco Cusumano.

Un’antica storia d’amore e guerra, raccontata per bocca di Brunello, dando, vita attraverso la propria fantasia, ai suoi ricordi di venditore di zucchero e sogni.

Uno spettacolo divertente e colto che racconta, in modo volutamente infedele, una delle più grandi favole della letteratura moderna occidentale, agganciandola però alla realtà: gli eroi di Ariosto diventano visionari senza senno che chiedono consiglio ad una luna piena di ricotta come un biscotto di San Martino, Angelica una donna dai discutibili costumi e Medoro un amante instancabile e cocciuto.

Compagnia di Salvo Piparo

Salvo Piparo è custode delle più antiche memorie e da anni racconta la Sicilia e le sue mirabili storie di vita e leggende popolari. Ricercatore attento delle tradizioni popolari, rievoca la storia attraverso la tecnica del cuntu. Ha messo più volte in scena spettacoli di Salvo Licata, oltre ad essere stato egli stesso autori di numerosi spettacoli quali Crollalanza, Shakespeare era siciliano, una produzione sul 150° della venuta di Garibaldi in Sicilia Focuranni, rappresentata in occasione della inaugurazione del Museo della Mafia a Salemi in omaggio al Presidente Giorgio Napolitano. Testimonial per Unicef, da anni è impegnato contro la lotta al pizzo con la sua attività teatrale, rivolgendo inoltre un attenzione particolare per tutte le manifestazioni in beneficenza a favore dei bisognosi. Appassionato, devoto e straordinario interprete della voce del popolo, che  attraverso le sue rappresentazioni, ritorna con il suo entusiasmo e la sua forza, ad essere espressione autentica della saggezza più profonda dei grandi pensatori di strada, maestri indiscussi dell’arte del saper vivere attraverso la lente dell’ironia e dell’audace sopravvivenza, tra comicità e crudo realismo.

30 marzo 2019
ore 21.00

PREVENDITA BIGLIETTI E BOTTEGHINO

Artemision – ingresso Palazzo Vermexio
Tutti i Giorni (escluso la Domenica)
dalle 10.00 alle 16.00.
+39 388 82 04 050

Solo nella data dello spettacolo
c/o Teatro Massimo Comunale
dalle 10.00 alle 13.00 e
dalle 17.00 fino ad inizio spettacolo

OPPURE ACQUISTA ONLINE nei prossimi giorni
Contattaci per Maggiori Informazioni
info@secretsiracusa.it


Teatro comunale

INFO UTILI

DATA E ORA:

30 marzo 2019 ore 21.00

LOCALITÀ:

Teatro Comunale di Siracusa

COORDINATE:

Via del Teatro, Siracusa, 96100
37.05916 15.295171500000038

Resta aggiornato iscriviti alla nostra newsletter