jQuery UI Datepicker - Default functionality

ingresso


Visita Guidata galleria regionale bellomo

straordinario Museo di arte antica della città che conserva l’Annunciazione di Antonello da Messina

Il meraviglioso Museo di arte antica è situato proprio nel cuore di Ortigia, proprio vicino a Piazza Duomo e alla Fonte Aretusa. Conserva l’enorme dipinto di Antonello da Messina “L’Annunciazione”, raffigurato a bordo nel 1474 e poi trasportato su tela, dipinto per la Chiesa dell’Annunziata a Palazzolo Acreide.

 

 

INFORMAZIONI

LOCATION:
Via Giuseppe Maria Capodieci 16, Siracusa, SR, 96100

COORDINATE:
37.0587655 – 15.2918188

PARTENZA

Martedì, giovedì, sabato alle 10:00
Punto d’incontro: libreria (20 minuti prima dell’inizio della visita)..

COSTI A PERSONA:

Biglietto intero: € 15,00
Biglietto ragazzi: € 10,00 (6-12 anni)
gratuito (0-5 anni)

incluSO

Visita Guidata

non incluSO

I biglietti d’ingresso dei siti

La partenza dell'escursione è subordinata al raggiungimento di un gruppo minimo di 5 partecipanti globali per la giornata. Se non dovesse essere confermata la partenza, sarà premura del nostro staff, avvertire i gentili clienti in tempo utile.


COSTI A PERSONA:

Biglietto intero: € 15,00
Biglietto ragazzi: € 10,00 (6-12 anni)
gratuito (0-5 anni)

incluSO

Visita Guidata

non incluSO

I biglietti d’ingresso dei siti


scopri anche

Marzamemi by night

In una frizzante atmosfera serale, affollata di gente del luogo e visitatori, raggiungeremo insieme la piazza principale, dove il tempo sembra essersi fermato

Galleria della catacomba di San Giovanni di Siracusa

Visita Catacomba di San Giovanni

alla scoperta della più grande Catacomba di Siracusa, un luogo di culto straordinario

Siracusa e Ortigia – mezza giornata

alla scoperta di un patrimonio inestimabile di capolavori d’arte.

LA GALLERIA

Le collezioni della Galleria di Palazzo Bellomo sono significative e hanno un valore eccezionale.
La pittura di Antonello da Messina è una delle opere più famose e interessanti del suo percorso professionale, rappresenta il perfetto equilibrio tra le componenti della pittura fiamminga, l’uso intelligente della prospettiva geometrica e le dimensioni enormi tipiche del classico stile Rinascimento italiano.
Nella stessa sala sono esposte due sculture con una posa elegante e un’espressione gentile, attribuita a Domenico Gagini; poi un importante manoscritto miniato di autore ignoto della produzione fiamminga del XV secolo e una bellissima lapide dedicata a Giovanni Cabastida (governatore della Camera Regionale).
La collezione di dipinti del museo è molto ricca di opere. Da notare, ad esempio, la Madonna in trono con Bambino tra i santi Eulalia e Caterina d’Alessandria realizzata da Pedro Serra; era un artista catalano del 14 ° secolo, che ha mostrato le influenze artistiche valenciano-catalane che si trovano a Siracusa.
E ancora due importanti opere del XV secolo: due pannelli di San Lorenzo e le sue storie di vita, celebri come San Lorenzo Retablo, e sei pannelli di trasfigurazione di Gesù che formavano un polittico.

 

 

ARTE E STORIA

Le tele del tardo XVI secolo sono di Mario Minniti, pittore siracusano fortemente influenzato dal Caravaggio. I due uomini costruirono una relazione amichevole e basata sul lavoro a Roma, e quando Caravaggio in fuga da Malta fu ospitato da Minniti a Siracusa nel 1608.
Quindi il dipinto dell’Immacolata e dei Santi Chiara, Francesco, Antonio Abate, Barbara e Maria Maddalena è di Guglielmo Borremans. Nacque ad Anversa nel 1672, ma grazie alla sua vivacità compositiva artistica ottenne grande stima a Palermo e in tutta la Sicilia.
La Galleria Regionale è molto ricca di icone siciliane, opere di pittori cretesi-veneziani e slavi cosiddetti “Madonneri”, risalenti al XVI-XVIII secolo.
Meraviglioso pezzo di tecnica del mosaico normanno è la tavoletta di marmo con leoni, relativa alle raffigurazioni islamiche e simile a quelli splendidamente rappresentati nella Cappella Palatina di Palermo.
La collezione custodisce anche tre incredibili piatti di “Loza dorad”, la tipica maiolica valenciana dall’effetto lustro, che combina elementi di cultura araba e occidentale.
Inoltre a Palazzo Bellomo è esposta un’importante mostra di presepi di Natale realizzati in cera, ceramica, stucco e cartapesta con un particolare valore storico e artistico, datati al XVIII-XIX secolo.
E ‘anche esposta una pianta di Ortigia composta da cinque pannelli in legno e sughero, accuratamente raffigurati con strade, fortificazioni, edifici civili e religiosi, e cambiamenti urbani in seguito al terremoto del 1693. Questa pianta era ed è parte di dieci modelli di roccaforti serie realizzata dal cartografo e collezionista Giovanni Carafa, su commissione di Carlo di Borbone Re del Regno di Napoli.

note importanti

Ingressi a pagamento: Il costo degli ingressi alle zone archeologiche non è compreso nel costo dell’escursione se non specificato diversamente. Gli ingressi sono da pagare extra in loco. Parco Archeologico Siracusa € 10,00, Museo Archeologico Paolo Orsi € 8,00, Galleria regionale Bellomo € 8,00. Ingressi gratuiti da 0 a 18 anni. 

Riduzioni dai 18 ai 25 anni (Tariffe febbraio 2019):
Quote e programmi potranno subire variazioni di itinerario o di programma nel corso della stagione per causa di forza maggiore o per avverse condizioni meteo.

Rinunce: l’annullamento notificato prima di 24 ore dalla partenza prevede il rimborso totale del prezzo; l’annullamento comunicato dopo non prevede alcun rimborso.

 

 

 

GESTIONE SOSTENIBILE

Erga ha implementato un sistema di gestione sostenibile che è adeguato alla sua dimensione e portata. La sua organizzazione è conforme a tutti i regolamenti in vigore a livello locale, nazionale ed internazionale, con particolare riferimento, tra gli altri, agli aspetti di salute, sicurezza, lavoro e ambientali. Erga si impegna a rispettare e far rispettare le norme comportamentali consone ai luoghi visitati, al mare, alle riserve naturali e ai luoghi di culto. Si raccomanda in particolare l’attenzione a non disperdere rifiuti nell’ambiente e, ove esistente, a rispettare le regole della raccolta differenziata.

Resta aggiornato iscriviti alla nostra newsletter

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy di Erga S.r.L. e acconsento al trattamento dei miei dati.